Ginecologia.jpg

Ginecologia

Il ginecologo è un medico impegnato nello studio della fisiologia e delle patologie che riguardano l'apparato riproduttivo femminile.

Al contrario di quanto avviene per altri specialisti il cui consulto è normalmente richiesto solo in presenza di particolari condizioni o patologie, il ginecologo si occupa di effettuare visite di controllo anche in assenza di malattie, così come si occupa di seguire la donna durante tutto il periodo di gravidanza.

Diagnostica strumentale

Visita ginecologica

Cosa è? La visita ginecologica consiste nella valutazione degli organi genitali femminili (vagina, utero, ovaie e tube di Falloppio) e del seno.

A cosa serve? Si tratta di una visita che serve a valutare lo stato di salute dell'apparato genitale femminile, diagnosticare o escludere la presenza di patologie e indirizzare un piano di trattamento.

Quanto dura? Dipende da diversi fattori.

Preparazione: Non è prevista alcuna norma di preparazione

Ecografia transvaginale

Cosa è? L’ecografia transvaginale è un esame particolarmente utile poiché consente di osservare in modo sicuro e veloce utero, ovaie e tube di Falloppio (o salpingi), nonché gli organi circostanti, come vescica, ureteri, retto e sigma.

Quanto dura? 15 Minuti

Preparazione: Normalmente questa ecografia viene effettuata preferibilmente a vescica vuota, ma talvolta si richiede di averla piena. Al momento dell'indagine ci si deve spogliare dalla vita in giù e sistemare sul lettino in posizione ginecologica. Non è richiesta nessun'altra preparazione al test.

Ricerca HPV

Cosa è? Il test HPV (detto anche DNA HPV test) consiste nel prelievo di una piccola quantità di cellule dal collo dell'utero (o cervice uterina) che vengono successivamente analizzate per verificare la presenza di Papillomavirus.

Quanto dura? 5 Minuti

Preparazione: Le uniche raccomandazioni sono: di non eseguire l’esame durante il flusso mestruale e nei due giorni precedenti; astenersi dai rapporti sessuali; evitare l'uso di deodoranti intimi, prodotti spermicidi, lavande, creme, gel, ovuli o schiume vaginali di qualunque tipo.

Isteroscopia

Ecografia ginecologica

Cosa è? L'ecografia ginecologica è un esame diagnostico che consente di osservare in modo preciso e monitorare lo stato di salute dell'apparato genitale femminile e degli organi del basso addome.

A cosa serve? L'ecografia ginecologica è indicata a tutte le persone per le quali è necessario trarre informazioni (come dimensione, forma, posizione, aspetto o spessore) relative agli organi dell'apparato genitale femminile interessati.

Quanto dura? 15 Minuti

Preparazione: Prima di sottoporsi all'ecografia ginecologica esterna, occorre che la vescica sia piena per consentire una valutazione con maggiore precisione del quadro clinico.  È importante non urinare e bere circa mezzo litro d'acqua non gassata almeno una-due ore prima dell'ecografia ginecologica.

Pap Test

Cosa è? Si tratta di un esame di screening che si effettua anche su donne sane, senza alcun segno di possibile malattia.

A cosa serve? Lo scopo è individuare precocemente tumori della cervice uterina o specifiche alterazioni, sempre a livello delle cellule del collo dell’utero, che col passare del tempo potrebbero diventare tali.

Quanto dura?  5 Minuti

Preparazione: Oltre a evitare i rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti, nelle 48 ore precedenti un Pap test sarebbe meglio non effettuare lavande vaginali e non inserire ovuli, prodotti spermicidi, creme, gel o schiume di qualunque tipo in vagina, a meno che siano stati prescritti dal medico, perché potrebbero eliminare o nascondere cellule con anomalie.

Colposcopia

Cosa è? La colposcopia è un esame che consiste nel guardare il collo dell’utero con uno strumento ottico, chiamato colposcopio, che ne permette un ingrandimento da 6 a 40 volte.

A cosa serve? La colposcopia è eseguita principalmente per prevenire e diagnosticare precocemente tumori del collo dell'utero.
Può essere utilizzata in tutti i casi in cui si voglia osservare attentamente i genitali femminili.

Quanto dura? 30 Minuti

Preparazione: È necessario evitare rapporti sessuali e uso di creme, ovuli, lavande o tamponi vaginali nelle 48 ore precedenti all'esame. Inoltre è necessario comunicare al medico ginecologo esecutore l’eventuale assunzione di farmaci (soprattutto antiaggreganti e anticoagulanti). L’esame non può essere effettuato nel periodo mestruale o se presenti perdite ematiche abbondanti o una forte infiammazione vulvo vaginale

Cosa è? L'isteroscopia è un metodo endoscopico che permette di diagnosticare ed eventualmente trattare diverse condizioni patologiche a carico dell’utero

Quanto dura? 15 Minuti

Preparazione: Non è necessaria una particolare preparazione, occorre però avvisare se si assumono farmaci anticoagulanti.

360_F_346839683_6nAPzbhpSkIpb8pmAwufkC7c5eD7wYws.jpeg

Medico specialista

Dott. G. Volpe

(Specialista in Ostetricia e Ginecologia e Diagnostica Strumentale ASL BA)